Casette per Uccelli in Giardino

casette per uccelli
Tra tutti gli elementi che possono trovare spazio nel giardino, le casette per uccelli sono elementi molto particolari e simpatici, la loro funzione è quella di fornire un riparo per gli uccelli, che al loro interno troveranno il giusto spazio per vivere. Le casette sono piccole costruzioni di dimensioni e forma differente, con una sola apertura su di un lato, che permette l’accesso dei volatili in uno spazio al riparo da pioggia e vento. Chi ha detto che debbano esistere spiritose casette sugli alberi solo per i nostri figli e che non possiamo invece fabbricarne qualcuna per i piccoli amici animali? Nessuno si sente davvero a casa propria se non ha un tetto sopra la testa sotto cui ripararsi dal freddo e le intemperie, ma ancora di più se lì può trovare apporto sicuro di cibo e acqua come gli abbeveratoi che potete installare appositamente nei vostri giardini. Ecco perché i piccoli uccelli che si stabiliscono nel vostro giardino, vi troveranno un luogo sicuro in cui stabilirsi assiduamente magari, se sarete così gentili da fargli trovare una piccola casetta con quei piccoli confort, se così vogliamo dire, di cui hanno bisogno. Questa pratica ha origine antichissime, addirittura risale ai primi agricoltori che cercavano di “corteggiare” rondini, passeri e altri uccelli insettivori a trovare una dimora stabile nei loro campi mettendo loro  a disposizione questi nidi artificiali. Tale usanza è giunta fino ai giorni nostri ed è ancora talmente in voga da aver favorito la nascita di una fiorente industria specialmente negli Stati Uniti che costruisce queste casette per uccelli.

 

Caratteristiche tecniche e funzionalità delle casette per uccelli

Come abbiamo visto, le casette per uccelli, altro non sono che piccole strutture per esterni, che una volta posizionate sotto una tettoia o su di un albero, permettono a famiglie di uccelli di stabilirvi il proprio nido. Le casette per uccelli sono realizzabili in diversi materiali, sul mercato in genere le troviamo divise in:

  • casette per uccelli in legno: il legno è un materiale naturale ed anallergico, e si rivela ottimo per questo tipo di struttura. Casette di questo tipo si confondono per natura con l’ambiente e non sono invasive. Per migliorare l’impermeabilità vengono appositamente trattate
  • casette per uccelli in materiale plastico: sono elementi realizzati in plastica, pvc,oppure in resina, sono impermeabili, anallergiche e facilmente personalizzabili, in grado anche di riprodurre esteticamente diversi tipi di legname. Sono più adatte a resistere alle condizioni atmosferiche ma a livello artistico il legno è superiore.

Potenzialità artistiche delle casette per uccelli

Questi piccoli prefabbricati non svolgono soltanto una funzione tecnica, ma anche decorativa e pittoresca. Il vostro giardino non potrà che trarre benefici dalla loro struttura, oppure dalle loro tinte naturali o dalle accese pennellate di colore. Lo stesso design di questi elementi può essere particolarmente delicato e adatto ad ogni specifica situazione a seconda dell’arredamento e dello stile delle vostre case. In commercio si trova una serie di prodotti anche molto differenti fra loro. Alcune casette sono semplici, schematiche e prettamente funzionali, non hanno un costo eccessivo ma si limitano a fornire un rifugio agli animali, senza troppi fronzoli artistici. Altri prodotti invece sono in grado di contribuire in maniera molto forte all’arredamento del giardino, ed a dare vivacità e stile al contesto. Le differenze fra un prodotto e l’altro possono riguardare:

  • dimensioni: i prodotti possono variare in ampiezza ed in grandezza;
  • forma: le forme possono essere molto disparate, dalle più classiche e tradizionali fino ai modelli più particolari;
  • struttura: alcuni articoli sono semplici, poco raffinati, altri sono ricchi di giochi artistici, bassorilievi, disegni e motivi.

A seconda dei vostri gusti, e del tipo di caseggiato, potrete propendere per prodotti differenti. Se nel vostro giardino ci sono pini, abeti e conifere, oppure il caseggiato è ricco di elementi in pietra e legno, o magari in case di campagna, forse sarebbe meglio propendere per casette realizzate in legno o comunque colorate in tinte naturali, per non staccare troppo con il contesto. In giardini invece arredati in maniera informale, potreste anche propendere per prodotti più creativi e fantasiose, dalle tinte sgargianti e facilmente individuabili, piacevoli da vedere e gradite anche ai passanti ed ai più piccoli. qualunque siano le vostre idee in merito a questi articoli, state attenti a non dimenticare che la casetta deve essere prima di tutto, di gradimento dell’animale.

[AMAZONPRODUCTS asin=”B00CM73CAO” locale=”it” desc=”2″ ][/AMAZONPRODUCTS]
[AMAZONPRODUCTS asin=”B00CM73B8M” locale=”it” desc=”2″ ][/AMAZONPRODUCTS]
[AMAZONPRODUCTS asin=”B017512MWK” locale=”it” desc=”2″ ][/AMAZONPRODUCTS]

Il posizionamento

Il posizionamento della casetta per uccelli è importante. Questa infatti va posta in luoghi facilmente accessibili al volatile, in genere in punti abbastanza in alto, facili da raggiungere e dai quali si ha una buona visione sull’ambiente circostante. I punti tuttavia devono anche essere riparati dal diretto impatto degli agenti atmosferici, e raggiungibili anche da voi stessi, nel momento in cui le casette necessitano eventuale manutenzione. Potete scegliere di appendere la vostra casetta per uccelli su un albero o legarla ad un ramo, l’importante è che l’apertura sia posizionata in modo da restare lontano dalle perturbazioni atmosferiche. Un altro elemento da tenere in considerazione è l’altezza; cercate,dov’è possibile, di sistemare la vostra casetta in cima ad un palo oppure una pianta, oppure sotto una tettoia.

La manutenzione e la pulizia delle casette

L’attività di manutenzione, per questa struttura per esterni, gioca un ruolo fondamentale. Uno dei massimi compiti a cui dovrete prestarvi è infatti, proprio la pulizia delle casette. Tenete sempre sotto controllo il tasso di umidità interno sfruttando della segature o pugni di trucioli. Ogni volta che arriva il momento per i volatili di riprodursi, sarà necessario, una volta terminato il ciclo, ripulire l’interno delle casette con acqua calda e l’aiuto di un detergente delicato per eliminare la permanenza di qualsiasi genere di parassita.  Se scegliete prodotti in legno, la manutenzione dovrà essere un po’ più accurata, infatti bisogna proteggere il legno stesso dagli attacchi di insetti e dalla rovina a cui va naturalmente incontro.