Gazebo in Alluminio

Gazebo in alluminioIl gazebo è sicuramente il più importante e più interessante fra tutti i complementi d’arredo presenti in un giardino, o in generale in tutti gli spazi all’aperto. Il gazebo è una struttura unica nel suo genere, è un punto di ritrovo, un centro dove trascorrere momenti di  pace nella quiete del giardino, godendosi magari un panorama immerso nel verde. Un gazebo, una volta posizionato, permette di ospitare amici o parenti, offre un riparo al di sotto del quale organizzare cene, pranzi ed incontri. Come sappiamo, oggi in commercio esistono tanti e differenti tipi di gazebo, ognuno dei quali ha le sue qualità e le sue proprie caratteristiche, ed ognuno di conseguenza è preferibile per precisi scopi e magari si adatta meglio degli altri a particolari contesti. In questa pagina, tratteremo in particolare il gazebo in alluminio. Questo tipo di gazebo è un modello particolarmente indicato per scopi di carattere pratico, preferito forse più per le sue caratteristiche fisiche e tecniche piuttosto che per qualità estetiche o artistiche, che in genere sono meno spiccate rispetto a quelle offerte da altri tipi di struttura. Questo tipo di gazebo infatti, non riesce ad offrire le enormi possibilità decorative tipiche di elementi simili in legno o in ferro battuto, ma ha comunque tutta una serie di caratteristiche molto apprezzabili. Il gazebo in alluminio infatti, è sicuramente il più versatile fra tutti i tipi di gazebo esistenti: queste strutture infatti si adattano indifferentemente ad ambienti personali o commerciali, al verde dei prati come alle piazzette cittadine, a qualunque area pubblica o privata. Sono modelli di facile applicazione, in genere semplici, nelle forme  e nel design, ma non per questo sono modelli privi di potenzialità artistiche o incapaci di arredare in maniera decorativa uno spazio verde. Il loro costo inoltre, è molto più economico rispetto a quello di strutture simili in legno o ferro battuto, ed anche questa è un’altra caratteristica a vantaggio dell’alluminio.

[AMAZONPRODUCTS asin=”B004LHI1MW” locale=”it” desc=”2″ ][/AMAZONPRODUCTS]
[AMAZONPRODUCTS asin=”B00JS2B9TM” locale=”it” desc=”2″ ][/AMAZONPRODUCTS]
[AMAZONPRODUCTS asin=”B01COYVDMI” locale=”it” desc=”2″ ][/AMAZONPRODUCTS]

Caratteristiche fisiche e tecniche

Il gazebo in alluminio, è realizzato in solido metallo, ed è quindi un elemento stabile e duraturo nel tempo, ed una volta ancorato saldamente al suolo, offrirà un riparo sicuro e resistente, che consentirà alle persone di sostare con sicurezza al di sotto di esso. Un gazebo realizzato in questo materiale, permette di sfruttare i pregi e le caratteristiche fisiche proprie dell’alluminio. Infatti:

  • l’alluminio è un metallo molto duttile, può essere lavorato in diverse forme e con relativa facilità, anche se non è altrettanto plasmabile come il ferro;
  • è un metallo leggero, tutt’altro che pesante come il ferro battuto, il che permette alla struttura di poter essere facilmente spostata e trasportata, quando non ancorata al terreno;
  • è resistente agli urti, alle pressioni, anche se non tanto quanto lavori in ferro, consente comunque di realizzare una struttura stabile e sicura;
  • non teme né l’usura né i fenomeni atmosferici, viene trattato per non arrugginire, e resiste all’acqua, al ghiaccio e alla ruggine;
  • è un materiale longevo e molto duraturo, non si rovina e si mantiene alla perfezione;
  • essendo meno pregiato di modelli simili, ancora una volta in ferro o legno, il gazebo in alluminio può essere usato senza rimorsi per organizzare feste, cene e pranzi, senza preoccuparsi eccessivamente di non sporcare o non rovinare la struttura.

Le caratteristiche fisiche e tecniche dell’alluminio, che abbiamo appena visto, fanno si che questo metallo sia estremamente adatto alla costruzione di elementi da arredo di esterni. Il gazebo in alluminio infatti, una volta posizionato nel luogo che più vi piace, potrà affrontare qualunque clima e condizione atmosferica senza causare eccessivi costi di manutenzione, che anzi, saranno veramente ridotti. Scegliendo posizioni non troppo ventilate, che possono causare problemi alla stabilità della struttura, e scegliendo terreni sicuri, dove ancorare il gazebo, questo manterrà la posizione senza particolari problemi, necessiterà soltanto di controlli di routine e di pulizia periodica. Mentre infatti i prodotti in legno, anche se trattati, sono comunque costosi e delicati, il gazebo in alluminio resiste all’aperto nonostante le incurie ed attenzioni tutt’altro che scrupolose.

Vari modelli di gazebo in alluminio

Il gazebo in alluminio è in genere una struttura piacevole da vedere, pratica ed agevole, molto richiesta, in quanto capace di far fronte a mille diversi scopi. Questo elemento infatti, pur non essendo tanto decorativo quanto altri tipi di gazebo, è disponibile sul mercato in tutta una serie di modelli, ed è molto più versatile degli altri. In genere i gazebo in questo materiale non hanno una base vera e propria, ma sono costituiti più che altro da 4 o più pali laterali che sorreggono la copertura superiore. Il gazebo in alluminio:

  • viene realizzato in una serie di forma diverse, da modelli schematici, quadrati e semplici, che offrono una semplice copertura contro pioggia o sole battente, fino a prodotti dalla forma più complessa e ricercata, con tetto a base circolare o spigolosa. Al loro interno in genere sono molto spaziosi, ed a parte i prodotti più contenuti, di solito permettono di ospitare tavoli e sedie;
  • può essere dotato in aggiunta di pareti che lo chiudono ai 3 o anche ai 4 lati. Queste pareti in genere vengono realizzate in materiali plastici e pieghevoli, a volte hanno anche “finestre” in plastica trasparente, che non appesantiscono la struttura, ma riparano ottimamente da pioggia e vento, e sono talvolta anche rimovibili;
  • può facilmente essere personalizzato: sui pali si possono aggiungere griglie in legno o in ferro, e la copertura può essere di diverso tipo, differente a seconda dei gusti personali;
[AMAZONPRODUCTS asin=”B007Q9Q3ZO” locale=”it” desc=”2″ ][/AMAZONPRODUCTS]
[AMAZONPRODUCTS asin=”B00TDU7HAE” locale=”it” desc=”2″ ][/AMAZONPRODUCTS]
[AMAZONPRODUCTS asin=”B00GW455W6″ locale=”it” desc=”2″ ][/AMAZONPRODUCTS]

Caratteristiche artistiche

Il gazebo in alluminio, in genere, è un modello di gazebo che non ha spiccate doti decorative, anche se sicuramente contribuisce fortemente all’arredamento del giardino. I gazebo realizzati in tale materiale, in effetti, la maggior parte delle volte vengono preferiti più che altro per scopi prettamente pratici. In termini di arredo, i gazebo in legno o quelli in ferro battuto, sono sicuramente migliori, preferibili in assoluto per le loro possibilità artistiche, ma hanno costi a volte decisamente troppo elevati. L’errore da non fare, in questi casi, è comunque quello di sottovalutare o snobbare del tutto i gazebo in alluminio. Questi infatti:

  • si adattano senza problemi a qualunque tipo di ambiente, da quelli formali, magari pubblici a quelli più ricercati, senza pericolo di causare errori di abbinamento;
  • non avendo tutti quei giochi estetici, bassorilievi o figure decorative, non corrono il rischio di appesantire troppo l’ambiente e l’occhio del visitatore con fronzoli esagerati;
  • possono essere facilmente personalizzati, soprattutto nella scelta del telone a copertura;
  • possono venire arricchiti con strutture in legno o in altri materiali.

Per quanto in genere possano essere etichettati come elementi semplici e dall’impatto visivo non troppo deciso, i gazebo in alluminio sono comunque strutture in grado di completare gli spazi esterni, arricchire giardini e spiazzi, accentrando l’attenzione verso se stessi. La copertura ed i pali che formano e sorreggono la struttura, in genere sono bianchi, per non riscaldare l’interno dal sole battente, ma possono anche essere colorati, verniciati in tinte naturali o più evidenti a seconda dei desideri del cliente, spezzando la monotonia. Se avete in mente di acquistare strutture con tendaggi bianchi o comunque molto chiari, cercate di non posizionarli in zone sotto il sole battente, perché rischiereste di provocare fenomeni di lieve abbagliamento, la luce potrebbe essere riflessa troppo fortemente, e dare fastidio alle persone.