Vasi in Pietra per il Giardino

vaso in pietra per il giardino

Il vaso in pietra è un elemento molto diffuso ed utilizzato in tutti gli spazi verdi, ma anche negli interni, per tutta una serie di motivi, sia legati all’estetica di questo prodotto, sia per scopi essenziali e di carattere pratico. Tra le diverse tipologie di vaso che troviamo in commercio, quello in pietra è dotato di caratteristiche molto particolari, che lo rendono sensibilmente diverso dai modelli in plastica o in terracotta, che qui vedremo. Il vaso in pietra offre la possibilità di mettere insieme e combinare sia la praticità di un qualsiasi vaso, con le caratteristiche peculiari ed artistiche tipiche della pietra. La pietra, da sempre molto utilizzata nell’edilizia, è un materiale nobile ed elegante, difficile da lavorare, ma comunque dura, solida ed eterna: il vaso in pietra, mettendo insieme tutte queste qualità, è un prodotto di grande decoro e dal grande impatto visivo e stilistico.  L’uso del vaso in pietra, per concludere, risale a tempi molto antichi, infatti quello di cui parliamo era un elemento apprezzato fin dall’antichità, ed ancora oggi è simbolo di una bellezza che non invecchia mai.

Le caratteristiche tecniche e fisiche del vaso in pietra

La pietra, con la quale vengono realizzati questi vasi, è un materiale di grande pregio e di grande valore. È un elemento naturale dalle mille potenzialità e può dar vita a prodotti davvero unici. Sul piano tecnico e delle caratteristiche fisiche, la pietra è un materiale particolarmente adatto alla realizzazione di vasi da giardino, si presta bene a fare da supporto allo sviluppo di qualunque tipo di pianta. La pietra è un materiale:

  • duro: non si deforma, neanche dopo gli urti;
  • resistente ai colpi: regge gli urti e le sollecitazioni molto meglio della terracotta o della plastica, che invece si spaccano più facilmente. Anche la pietra, naturalmente, può rompersi, ma è molto più resistente rispetto ad altri materiali;
  • pesante: il vaso in pietra, essendo pesante, tiene bene la posizione dove viene piazzato. Anche se l’eccessiva pesantezza di alcuni modelli può risultare una difficoltà per gli spostamenti, il peso garantisce al vaso di non temere il forte vento e gli urti che potrebbero scansarlo in una direzione o nell’altra;
  • longevo: la pietra è un elemento tipicamente durevole nel tempo. Resiste molto bene agli agenti atmosferici, al sole e alla pioggia, non teme né il ghiaccio né la corrosione.
[AMAZONPRODUCTS asin=”B00XEF7XHG” locale=”it” desc=”2″ ][/AMAZONPRODUCTS]
[AMAZONPRODUCTS asin=”B00WUDYDT4″ locale=”it” desc=”2″ ][/AMAZONPRODUCTS]
[AMAZONPRODUCTS asin=”B01242CV9E” locale=”it” desc=”2″ ][/AMAZONPRODUCTS]
Queste caratteristiche fanno si che il vaso in pietra sia in grado di resistere all’aperto senza temere le minacce dell’usura o del clima atmosferico. Questi prodotti sopportano il freddo invernale ed il caldo estivo, non sono attaccati da animali o parassiti, ed offrono un sicuro e longevo supporto alla crescita delle piante. Essendo infatti dura, la pietra, non si deforma se sottoposta a sollecitazioni, e di conseguenza il vaso non corre il rischio di incurvarsi a causa della spinta espansiva delle radici in crescita. Un’altra caratteristica del vaso in pietra, è che esso non necessita di eccessiva manutenzione: non rovinandosi a causa degli agenti atmosferici o per colpa del passare del tempo, non vi obbliga a continui controlli, ne a spendere denaro per prodotti appositi. Per evitare che la pietra perda luminosità o che si rovini, è necessario pulirla da muschi e da eventuali muffe.

Tipologie e design dei vasi in pietra

Il vaso in pietra, essendo un elemento da sempre molto apprezzato, sia per le sue qualità funzionali che per la sua tipica bellezza, ha un mercato molto vasto, ed una serie di estimatori sempre pronti ad apprezzare la qualità di questo tipo di prodotti. Il vaso in pietra viene realizzato in una gamma pressoché infinita di modelli, ognuno diverso dall’altro per forma, lavorazione e stile: sul mercato esistono quindi soluzioni adatte a qualunque problema, pronte per esaudire i gusti di ogni persona. In particolare:

  • la forma dei vasi: i vasi in pietra possono presentarsi in commercio con le forme più disparate, dai modelli semplici, con il classico foro per lo scolo dell’acqua, fino a modelli dal design complesso e raffinato. Le sagome possono essere tradizionali oppure fantasiose, con base quadrangolare o tondeggiante, diverse per altezza ed ampiezza;
  • la lavorazione: la pietra può essere impiegata ruvida o levigata, lucida od opaca, può essere arricchita da bassorilievi e decori. Questi fregi permettono di esprimere grandi potenzialità artistiche, possono creare giochi di luce, e raffigurare immagini evocative. Altra peculiarità della lavorazione della pietra, è la possibilità di realizzare composizioni con altri elementi: celebri sono le composizioni di pietra e conchiglie ad esempio, molto diffusa nelle località marine.

Qualità artistiche e decorative del vaso in pietra

I vasi in pietra sono molto adatti a permettere lo sviluppo di piante, per via delle loro caratteristiche fisiche, ma sono anche uno fra i più ricorrenti ed apprezzati complementi di arredo per giardini, terrazzi, e spazi aperti in generale. La pietra dal punto di vista estetico, offre subito un grande impatto visivo, è ricca, nobile e raffinata, si distingue nettamente da altri materiali più spiccatamente commerciali.

  • Arredare un giardino con elementi in pietra vuol dire decorare il proprio spazio all’aperto in maniera ricercata e raffinata. I vasi in pietra possono essere di differenti forme e dimensioni, in genere, qualunque essi siano, la loro presenza contribuisce ad arricchire il giardino comunicando sensazioni di importanza, nobiltà, addirittura austerità in alcuni casi.
  • Decisamente più fastosi dei vasi da giardino in terracotta o in  altri materiali plastici, i vasi in pietra impressionano l’ospite in maniera molto forte, tanto da riuscire a spiccare nettamente sul contesto.
  • La pietra comunica spesso sensazioni “storiche” e di epoche passate, non a caso alcuni oggetti in pietra vengono “anticati”. Con la pietra si possono richiamare elementi classici, ed evocare sensazioni piacevoli di periodi trascorsi, creando un giardino “senza tempo”, dove si rivivono sensazioni e stili del passato.
  • I vasi in pietra sono perfetti per i giardini e gli esterni di ville e villette sul mare, si abbinano molto bene a caseggiati sobri ma eleganti, a ville ricche e decorate, a strutture possenti ed importanti, ma non solo.
  • in città vasi in pietra vengono usati per arricchire e decorare gli ingressi degli edifici, i portoni, comunicando serietà e decoro, ed aumentano il lustro degli ambienti.
[AMAZONPRODUCTS asin=”B007RM4KGY” locale=”it” desc=”2″ ][/AMAZONPRODUCTS]
[AMAZONPRODUCTS asin=”B00KWY4AK0″ locale=”it” desc=”2″ ][/AMAZONPRODUCTS]
[AMAZONPRODUCTS asin=”B00K6IWVB2″ locale=”it” desc=”2″ ][/AMAZONPRODUCTS]
Dal punto di vista del colore, i vasi in pietra possono avere tinte chiare, spente o luminose a seconda del tipo di pietra con  cui sono realizzati o  seconda della lavorazione, della finitura o se vengono lasciati ruvidi o se invece vengono lucidati e lisciati. Per quanto riguarda il colore, i vasi in pietra possono avere colorazione variabile, a seconda dei tipi di pietra, ad esempio marmi o graniti. I più diffusi ed utilizzati nei giardini sono bianchi, (a loro volta bianco sporco o acceso), oppure neri, rosa, ocra, o sfumati. Ricordiamo che:
  • Vasi in pietra opachi, di colori non accesi, o neri, non avranno problemi ad abbinarsi al contesto, al verde del giardino ed ai colori del caseggiato. State però attenti a non porli in zone troppo oscure, o passeranno praticamente inosservati;
  • Vasi lucidi, in pietra lucida, attirano in genere attenzione, spiccano sul contesto e si collegano visivamente ai sassolini dei vialetti in ghiaia, alle brecce chiare, illuminano e danno luce al giardino. Il problema in questi casi sta nel non porre questi vasi in luoghi troppo assolati, dove potrebbero addirittura riflettere la luce;
  • vasi in pietra colorata, ad esempio rosa antico, ocra, giallo chiaro possono dare un lieve tocco in più di colore al giardino, senza risultare troppo invasivi.