Accessori per Piscine da giardino

accessori piscina

Porre una piscina nel proprio giardino, vuol dire arricchire il proprio spazio con una struttura dal grande impatto visivo, oltre che dalle mille funzionalità. Dopo la progettazione, il design, le opere di scavo e la scelta dei materiali, la piscina nel suo complesso può essere ulteriormente personalizzata. Una volta infatti che la messa in opera della vasca è stata effettuata e le strutture principali sono state definite ed ultimate, potrete dedicarvi a valutare tutta una serie di accessori relativi ad ogni componente, dalla vasca all’impianto idrico, dall’arredamento dello spazio circostante alla pavimentazione e all’illuminazione. In maniera più specifica, per trattare gli accessori della piscina, abbiamo selezionato da una parte, una serie di articoli che possono migliorare ed integrare le prestazioni a livello funzionale, e dall’altra quelli che hanno lo scopo di arricchirla a livello estetico. Ogni componente aggiuntiva ha il suo ruolo ed influenza in diversa maniera il risultato finale, migliorando le qualità e l’aspetto della piscina, che rifletterà sempre più il gusto personale del proprietario e lo stile di tutto il caseggiato circostante.

[AMAZONPRODUCTS asin=”B000QEIZJ8″ locale=”it” desc=”2″ ][/AMAZONPRODUCTS]
[AMAZONPRODUCTS asin=”B008COK1A0″ locale=”it” desc=”2″ ][/AMAZONPRODUCTS]
[AMAZONPRODUCTS asin=”B0033SV5DC” locale=”it” desc=”2″ ][/AMAZONPRODUCTS]

Accessori di carattere tecnico e funzionale

La piscina può apparire come una semplice vasca piena d’acqua, e come tale, può sembrare facile da gestire. In realtà esistono accessori più o meno complessi che consentono di regolare il ricambio dell’acqua, effettuare la pulizia, garantire l’impermeabilità della vasca ed effettuare una corretta manutenzione. Questo tipo di articoli serve a garantire il buon funzionamento della piscina e ad offrire qualche servizio in più agli utenti, alcuni dei quali magari hanno il puro scopo di far divertire. Tra essi possiamo indicare:

  • lo skimmer, dispositivo in grado di purificare e rimescolare l’acqua della piscina. Ne esistono vari tipi, differenti per capacità e tecnologia, dai costi differenti
  • il trampolino, per effettuare tuffi ed acrobazie in acqua, sempre senza esagerare per incorrere in rischi inutili. I trampolini cambiano per forma e grandezza
  • pompe regolatrici, in grado di regolare la composizione di ph dell’acqua, oppure capaci di aggiungere cloro per disinfettarla
  • purificatori minerali, ed impianti antialga, che consentono di prevenire e risolvere il problema di alghe, microalghe e patine vegetali, problema che si avverte soprattutto in estate
  • coperture della vasca, che hanno lo scopo di isolare la piscina dalle intemperie esterne invernali. Consistono in teloni morbidi o più o meno rigidi che permettono di proteggere la vasca ed i bordi piscina dall’umidità, dalla pioggia e dal ghiaccio, che potrebbero rovinare le componenti.
  • materassini gonfiabili, per giocare nell’acqua e divertirsi in compagnia

Gli accessori di carattere estetico

Tutta una serie di accessori sono prodotti e commercializzati per abbellire la piscina in senso artistico: sono articoli per arricchire la vasca e riempire in maniera decorativa l’ambiente circostante. I più ricorrenti sono:

  • il liner: consiste in un telo spesso e semirigido realizzato in materiali plastici che ricopre ed impermeabilizza la vasca. Con il passare degli anni, il suo scopo funzionale è stato reinterpretato, ed ora viene preferito soprattutto per l’importanza dalle potenzialità artistiche che può esprimere, essendo realizzato in fantasie molto disparate, e colorato in numerose tinte differenti
  • cascate artificiali: creano giochi di luce e rumore che comunicano sensazioni di vitalità e freschezza. Le cascate artificiali possono essere ottenute con rialzi della pavimentazione del fondo piscina, da cui l’acqua viene fatta sgorgare e cadere verso superfici poste più in basso, oppure si possono acquistare direttamente sul mercato composizioni prefabbricate, di vario stampo e di diverso impatto artistico
  • cascate a fungo: sono strutture a forma di fungo, di diversa altezza, che al di sotto di sé permettono di creare giochi d’acqua e rumori vivaci. Sono alte circa un metro e mezzo ed hanno un raggio in genere di mezzo metro. Al di sotto l’acqua scende in maniera regolare e continua
  • lampade galleggianti: sono lampade senza fili da posizionare sulla superficie della piscina, sono globi luminosi traslucidi che emanano una luminosità in genere tenue, ed hanno scopi soprattutto decorativi, piuttosto che funzionali

Questa serie di accessori hanno scopi estetici, ed infatti il loro fine ultimo è solo quello di dare lustro ed abbellire la struttura, che in questo modo acquisirà valore e raffinatezza.

[AMAZONPRODUCTS asin=”B00FGBVD22″ locale=”it” desc=”2″ ][/AMAZONPRODUCTS]
[AMAZONPRODUCTS asin=”B005DUW65O” locale=”it” desc=”2″ ][/AMAZONPRODUCTS]
[AMAZONPRODUCTS asin=”B003C099CU” locale=”it” desc=”2″ ][/AMAZONPRODUCTS]

Accessori e mobili per il bordo piscina

Intorno alla piscina, si possono disporre componenti e complementi d’arredo per ammobiliare la zona piscina e creare una sorta di spazio appositamente concepito per il relax ed il divertimento, enfatizzando l’effetto scenico della piscina ed esaltandone l’importanza. Fra i mobili da porre per arredare lo spazio piscina possiamo citare:

  • sedie sdraio, dove potersi riposare fra un tuffo e l’altro, asciugandosi al sole
  • tavoli e sedie, dove accogliere ed ospitare amici e parenti
  • ombrelloni, per ripararsi dal sole forte
  • tappetini per asciugare i piedi, ed evitare di scivolare lungo le scale o la pavimentazione

Questi mobili si abbineranno allo stile della piscina e del caseggiato ed influenzeranno lo spazio creando una composizione unitaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!