Tavoli per il Giardino

tavolo da giardino

Un giardino è uno spazio verde che decora gli esterni delle abitazioni, dove si possono trascorrere momenti di tranquillità immersi nella natura. Per poter organizzare incontri con amici e ospiti all’aperto, è bene arredare il vostro spazio verde con mobili da giardino e complementi d’arredo vari. In questo modo completerete il giardino, creando una vera e propria stanza all’aperto. Fra tutti i mobili, i tavoli sono l’elemento basilare per arredare gli esterni: essi permettono di usufruire di un piano d’appoggio che può essere usato per tutta una serie di scopi. Il tavolo da giardino infatti, vi permetterà di avere un aiuto nel caso in cui praticate giardinaggio, oppure sarà il vostro supporto stabile sul quale leggere oppure anche studiare. Con un tavolo da giardino di dimensioni adeguate, potrete divertirvi poi ad ospitare amici e parenti, ed usarlo per organizzare pranzi, cene e rinfreschi durante la bella stagione. I tavoli da giardino sono mobili realizzabili in tanti diversi materiali di costruzione, ognuno con le sue caratteristiche e le sue particolarità, qualcuno preferibile per la bellezza e la capacità d’arredo, qualcun altro invece più finalizzato a scopi prettamente pratici. Posizionare un tavolo nel proprio giardino, permette di arricchire lo spazio verde con un elemento molto utile, ma allo stesso tempo in grado di arredare tutto il contesto. È facile notare che in commercio si può trovare tutta una serie di tavoli da giardino, ognuno realizzato in forme e colori diversi, capaci di abbinarsi ad ogni stile a cui si ispira il giardino.

[AMAZONPRODUCTS asin=”B00DXMJMSI” locale=”it” desc=”2″ ][/AMAZONPRODUCTS]
[AMAZONPRODUCTS asin=”B00L26ETIK” locale=”it” desc=”2″ ][/AMAZONPRODUCTS]
[AMAZONPRODUCTS asin=”B00DM60J4G” locale=”it” desc=”2″ ][/AMAZONPRODUCTS]

Le funzionalità e gli scopi del tavolo da giardino

Con il passare degli anni, e con l’avanzare dell’epoca moderna, sempre più attività che nel passato erano confinate in casa, vengono svolte all’esterno, o comunque possono essere praticate anche all’aperto, appunto nel giardino. Il tavolo quindi, è un mobile da esterni fra i più versatili, capace di prestarsi a molteplici usi. Un qualsiasi tavolo, può essere:

  • un piano d’appoggio per strumenti da giardinaggio;
  • un piano da lavoro, utile come ausilio per eseguire attività di montaggio o manutenzione;
  • una scrivania all’aperto, dove studiare nella tranquillità del giardino;
  • un supporto per la lettura di romanzi all’aperto;
  • un piano sul quale dar vita a partite a carte fra amici e giochi da tavolo;
  • una tavola da allestire per pranzi, cene e rinfreschi nelle calde giornate estive.

Il tavolo è un elemento dalle mille funzionalità, sta a voi utilizzarlo per ciò che più vi piace, naturalmente, è chiaro che un tavolo destinato ad ospitare pranzi e rinfreschi, deve essere un elemento anche bello ed elegante, visto che deve avere gente intorno a sé, mentre se invece il mobile è adibito ad usi solo pratici, e fa semplicemente da supporto, allora potrebbe bastare anche una semplice ed economica tavola di plastica.

I vari materiali di costruzione

I tavoli da esterni possono essere realizzati in molti materiali differenti, e come già accennato, ognuno ha le sue peculiarità. Fra tutti i prodotti venduti sul mercato, alcuni modelli potranno rivelarsi più adatti di altri, a seconda dell’uso che abbiamo intenzione di farne, e di conseguenza saranno preferibili nel momento dell’acquisto. A seconda quindi dei materiali, potremmo avere:

  • tavoli in legno: il tavolo in legno è il mobile da esterni per eccellenza, uno fra i primi usati per arredare il giardino. Il tavolo in legno è un elemento particolarmente bello ed elegante. Il legno è un materiale naturale, raffinato e piacevole da vedere, nobile. Esso crea un’atmosfera dolce ed informale, comunica sensazioni di calore e si adatta perfettamente al verde ed agli altri elementi naturali.
  • tavolo in plastica: il tavolo in plastica è un elemento molto comune nel giardino, ma in generale in tutti gli spazi aperti, anche pubblici. Ha il pregio di essere economico, infatti non richiede grosse spese né per l’acquisto, né per la manutenzione, in quanto non si rovina a causa delle intemperie. La plastica permette di dar vita a modelli molto differenti fra loro, dai più semplici e schematici ai più complessi
  • tavolo in pietra: questi tavoli sono strutture dal grande potenziale artistico. Sono mobili che sfruttano il grande potenziale decorativo della pietra, un materiale naturale dal fascino senza tempo. Hanno forma, dimensione e colore variabile, ed a seconda del tipo di pietra, possono essere lavorati in diversi modi, fra cui una delle grafiche più caratteristiche è il mosaico.
  • tavolo in ferro battuto: i tavoli con telaio e struttura in ferro battuto sono opere molto caratteristiche, come i tavoli in pietra sono elementi molto decorativi. Gambe e supporti possono essere infatti decorati con motivi molto creativi. In genere la tavola è realizzata in legno o in pietra.
  • tavolo in vimini: i tavoli in vimini sono strutture caratteristiche realizzate con rami intrecciati. Questo materiale, legnoso e naturale, si abbina perfettamente ad ambienti esterni, richiama la natura ed è tipico di ambienti rustici o etnici
  • tavolo in rattan: anche questo è un materiale naturale, legnoso e resistente, viene utilizzato per lavori con strutture intrecciate. Come i vimini, ed il legno in generale, va tutelato e riparato da fenomeni atmosferici diretti.

Potenzialità artistiche del tavolo da giardino

I tavoli da giardino sono spesso, insieme alle sedie, ed agli ombrelloni, il primo passo per arredare il giardino. In genere si parte sempre con il posizionare un tavolo nel proprio spazio all’aperto e poi circondarlo con sedie, per poi passare ad inserire pian piano altri complementi d’arredo. Il tavolo infatti è di fondamentale importanza nel concepire la “stanza all’aperto” che fa del giardino, un punto di ritrovo. Questo mobile può segnare fortemente il contesto ambientale, introducendo segni tangibili di attività umana. In commercio potrete trovare tutta una serie di modelli differenti per forma, colore e decorazione. I tavoli possono avere:

  • forme geometriche semplici, quadrate, rettangolari, adatte ad ambienti formali e ad i piccoli spazi;
  • forme tonde, ovali, o curvilinee, morbide e sinuose, usate per modelli più complessi e magari adatti a situazioni informali;

Sul piano del colore, i tavoli possono avere una infinita gamma di tinte, ovvero:

  • colori chiari, come il legno chiaro, oppure il bianco di alcune pietre, che spiccano sul contesto ed attirano attenzione
  • colori scuri, come il nero del ferro battuto o il marrone molto scuro di alcuni legni, si confondono meglio con l’ambiente ed eludono lo sguardo.

Sul piano dello stile, possiamo trovare in commercio tavoli di ogni tipo, adatti ad ogni tipo di arredamento. Il mercato può fornirvi proprio tutto, da tavoli in stile etnico a quelli in stile rustico, da lavori adatti a giardini moderni a mobili creativi e non convenzionali. Molto dipende anche dalla corrispondenza di quattro elementi:

  • i vostri gusti personali;
  • lo stile del giardino;
  • il vostro budget;
  • lo scopo che ne farete del tavolo.

Caratteristiche tecniche e manutenzione

Il tavolo da giardino, essendo un mobile da esterni, deve appunto possedere determinati requisiti per sopravvivere alle condizioni atmosferiche di ambienti aperti. Questo è proprio il motivo per cui non si può prendere sempre un tavolo di legno che già abbiamo in casa e metterlo in giardino. I mobili per esterni infatti vanno appositamente trattati per resistere alla ruggine, alla salinità, al gelo ed al sole battente. Il legno in genere viene impermeabilizzato e trattato contro insetti e muffe. La manutenzione sarà naturalmente più impegnativa nel caso di materiali naturali, come legno, vimini e rattan piuttosto che per mobili in pietra o in metallo.

[AMAZONPRODUCTS asin=”B00CGINZRY” locale=”it” desc=”2″ ][/AMAZONPRODUCTS]
[AMAZONPRODUCTS asin=”B00TKNJTOG” locale=”it” desc=”2″ ][/AMAZONPRODUCTS]
[AMAZONPRODUCTS asin=”B0002DFDN4″ locale=”it” desc=”2″ ][/AMAZONPRODUCTS]

Il posizionamento

Il posizionamento del tavolo è influenzato molto dalle caratteristiche dello spazio all’aperto e dalle attività che avete intenzione di svolgere. Nel caso vi serva un supporto dove leggere, studiare, o ammirare il giardino, il tavolo può tranquillamente essere posto in una veranda, sotto una tettoia, in un porticato, anche limitrofi al caseggiato. Se volete invece organizzare punti di ritrovo con gli ospiti, potreste porre il tavolo in luoghi appositi, un pochino più appartati, ma non per forza lontanissimi dal centro del giardino. Potreste quindi pianificare una zona illuminata dove porre tavoli, sedie, panchine ed accessori vari, vicino magari ad un barbecue o una griglia. Se avete una piscina, un tavolino, anche in semplice plastica, ed un ombrellone affianco, potrebbero fornirvi l’adeguato riparo dal sole per riposarvi e fare una pausa in occasione di feste con amici. In generale, è bene ricordarsi che un tavolo non andrebbe mai posizionato in punti troppo centrali, o in zone di passaggio: in questi casi essi finirebbero per intralciare il traffico senza avere alcuna funzionalità.

Accessori

Fra gli accessori che potreste utilizzare per creare una sorta di stanza all’aperto intorno al tavolo, la prima cosa da considerare, e non potrebbe essere altrimenti, sono le sedie. Queste vanno abbinate al tavolo, e sono disponibili anche esse in una moltitudine di modelli. Griglie e graticci alti possono poi in aggiunta, racchiudere l’area e segnarne i confini, definendola come una zona a parte fra tutto il contesto. Per garantire ombra nelle calde giornate estive, potrete piazzare grossi ombrelloni al di sopra della zona, che resterà fresca. Allo stesso modo, potreste anche arricchire la zona con lampade ed un impianto di illuminazione per cene ed incontri notturni. Complementi d’arredo come vasi e fioriere, stanno tutti ai vostri gusti personali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!